Calendario eventi

Giugno 2024

L
M
M
G
V
S
D
27
28
29
30
31
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
Eventi del 17 Giugno
Nessun evento
Eventi del 18 Giugno
Nessun evento
Eventi del 19 Giugno
Eventi del 20 Giugno
Eventi del 21 Giugno
Eventi del 22 Giugno
24
25
26
27
28
29
30
Eventi del 24 Giugno
Nessun evento
Eventi del 25 Giugno
Nessun evento
Eventi del 26 Giugno
Nessun evento
Eventi del 27 Giugno
Nessun evento
Eventi del 28 Giugno
Nessun evento
Eventi del 29 Giugno
Eventi del 30 Giugno
Nessun evento
1
2
3
4
5
6
7

Iscriviti alla newsletter

Data

20 Apr 2024 - 31 Mag 2024
Concluso

Ora

08:00 - 18:00

Etichette

Vercelli

Gabriella Rosada: una retrospettiva. Mostra d’arte contemporantenea alla Galleria Civica ‘Jacopo Durandi’

a.

Di origini pavesi ma trasferitasi a Biella all’inizio degli anni Sessanta, sposò un antiquario con cui condivise la passione per la pittura, prediligendo la realizzazione di paesaggi e ambienti interni con arredamento antico. I suoi quadri si basano prevalentemente su soggetti esistenti e luoghi personalmente visitati oppure visti su cartoline o fotografie, inventando il meno possibile e ponendo una certa attenzione ai colori, scelti per dare enfasi ad atmosfere e particolari. Dopo il divorzio si legò a Claudio Ramella Pralungo da cui nacque il figlio Giacomo che ha voluto omaggiare la madre, mancata nel 2000, con questa retrospettiva. 

Lo stesso ci tiene a sottolineare il fatto che l’arte, ed in particolare quella della madre, è una forma di espressione emotiva: «L’immagine, soprattutto nel contesto della pittura, è uno strumento comunicativo particolarmente potente, per mezzo delle forme e dei colori riesce ad essere più vasta e immediata della stessa parola, orale o scritta che sia: da un lato trasmette il coinvolgimento del ritrattista nei riguardi del soggetto, dall’altro suscita emozioni nell’osservatore. Preparare un dipinto richiede cura e attenzione ai dettagli, come la stesura di un testo benché sia convinto che l’immagine sappia arrivare prima e con più forza delle parole. L’ho capito proprio osservando i dipinti che mia madre ha lasciato dietro di sé».

Il vernissage avrà luogo sabato 20 aprile alle ore 17 presso la Galleria Civica del Centro Culturale Jacopo Durandi (via De Amicis, 5 a Santhià). La mostra sarà poi visitabile fino al 31 maggio, dal martedì al venerdì (festivi esclusi) dalle 15:00 alle 17:30. Come di consueto, l’invito è rivolto a tutta la cittadinanza e a tutte le Associazioni per condividere un momento conviviale. Gli organizzatori desiderano inoltre ringraziare il figlio di Gabriella Rosada, Giacomo Ramella Pralungo che ha messo a disposizione le opere esposte, il delegato alla Cultura e tutta l’Amministrazione Comunale per il patrocinio gratuito concesso alle attività dell’Associazione.

I commenti sono chiusi.