Calendario eventi

Giugno 2024

L
M
M
G
V
S
D
27
28
29
30
31
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
Eventi del 17 Giugno
Nessun evento
Eventi del 18 Giugno
Nessun evento
Eventi del 19 Giugno
Eventi del 20 Giugno
Eventi del 21 Giugno
Eventi del 22 Giugno
24
25
26
27
28
29
30
Eventi del 24 Giugno
Nessun evento
Eventi del 25 Giugno
Nessun evento
Eventi del 26 Giugno
Nessun evento
Eventi del 27 Giugno
Nessun evento
Eventi del 28 Giugno
Nessun evento
Eventi del 29 Giugno
Eventi del 30 Giugno
Nessun evento
1
2
3
4
5
6
7

Iscriviti alla newsletter

Data

15 Apr 2023 - 10 Mag 2023
Concluso

Ora

08:00 - 18:00

Etichette

Vercelli

Pietro Lacchio: al via una retrospettiva

Dopo il successo della collettiva dedicata alle donne, l’Associazione Culturale La Voce ODV è lieta di ospitare presso la Galleria Civica Jacopo Durandi una retrospettiva su Pietro Lacchio. Pietro nasce a Santhià nel 1917. Appassionato di disegno e pittura fin da giovane, frequenta l’Accademia Albertina di Torino ma deve interrompere gli studi a causa della guerra. Essendo falegname viene arruolato nel genio e mandato a costruire ponti in Grecia e in Albania. Alla fine delle ostilità torna a Santhià dove continua a esercitare la sua professione. Insieme a un gruppo di amici fonda la «Ghitara», storica compagnia del Carnevale. Scrive inoltre poesie e canzoni in dialetto santhiatese ma si dedica prevalentemente al disegno, specializzandosi nel ritratto e nelle illustrazioni per bambini. Successivamente si avvicina al mondo del colore affinando la tecnica a olio, mescolando le tinte per creare effetti suggestivi. Se nei paesaggi adotta lo stile ispirato all’impressionismo, nei ritratti prevale lo stile fotografico, in cui l’elemento preponderante è il volto.

Il vernissage avrà luogo sabato 15 aprile alle ore 17 presso la Galleria Civica del Centro Culturale Jacopo Durandi (via De Amicis, 5 -Santhià). La mostra sarà poi visitabile fino all’10 maggio, dal martedì al venerdì (festivi esclusi) dalle 15:00 alle 17:30. Come di consueto, l’invito è rivolto a tutta la cittadinanza e a tutte le Associazioni per condividere un momento conviviale. Gli organizzatori desiderano inoltre ringraziare il figlio di Pietro, Gianni Lacchio e Maria Giudici che hanno messo a disposizione le opere esposte, il delegato alla Cultura e tutta l’Amministrazione Comunale per il patrocinio gratuito concesso alle attività dell’Associazione.

 

I commenti sono chiusi.