Bando “Un domani possibile”

Si chiama "Un domani possibile" l'ottavo bando di Con i Bambini, per favorire l'inclusione e l'autonomia dei minori e dei giovani migranti arrivati soli nel nostro Paese. I progetti devono essere presentati esclusivamente online, entro il 9.10.2020

#bando

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

La povertà economica è spesso causata dalla povertà educativa: le due si alimentano reciprocamente e si trasmettono di generazione in generazione.
Un’alleanza per contrastare questo preoccupante fenomeno è stata messa in campo dalle Fondazioni di origine bancaria, rappresentate da ACRI, e dal Governo che, con apposite agevolazioni fiscali previste nella Legge di stabilità per il 2016, ha voluto incentivare l’ulteriore impegno delle Fondazioni su questo fronte.
A fine aprile i due partner hanno firmato un Protocollo d’Intesa per la gestione di un Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, che è destinato “al sostegno di interventi sperimentali finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori”.
Il Fondo è alimentato dalle Fondazioni di origine bancaria, che usufruiranno di un credito d’imposta, e avrà una consistenza di 120 milioni di euro l’anno per tre anni.
L’operatività del Fondo è stata assegnata all’impresa sociale “Con i Bambini”, partecipata al 100% da Fondazione con il Sud, per l’assegnazione delle risorse tramite bandi.
Le scelte di indirizzo strategico sono definite da un apposito Comitato di indirizzo nel quale sono pariteticamente rappresentate le Fondazioni di origine bancaria, il Governo, le organizzazioni del Terzo Settore e rappresentanti di Isfol e EIEF – Istituto Einaudi per l’economia e la finanza.
L’invito è rivolto a livello nazionale alle organizzazioni del terzo settore e al mondo della scuola per presentare proposte di progetti per il contrasto alla povertà educativa minorile.


2020

– “Un domani possibile” per i minori stranieri che arrivano soli in Italia
Si chiama “Un domani possibile” l’ottavo bando di Con i Bambini, per favorire l’inclusione e l’autonomia dei minori e dei giovani migranti arrivati soli nel nostro Paese.
Il bando è realizzato in collaborazione con “Never Alone – Per un domani possibile“, iniziativa nata nell’ambito del programma europeo “EPIM – European Programme for Integration and Migration” e promossa da Fondazione Cariplo, Fondazione Compagnia di San Paolo, Fondazione CON IL SUD, Fondazione CRT, Fondazione CRC, Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, Fondazione Monte dei Paschi di Siena, Fondazione Peppino Vismara, ed è in continuità con i bandi precedenti realizzati nel quadro di tale iniziativa.
Con i Bambini intende sostenere interventi, nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, che contribuiscano a offrire opportunità educative e di inclusione alle e ai giovani migranti, di età compresa tra i 17 ed i 21 anni, che hanno fatto ingresso in Italia da minorenni e da soli, fornendo loro un percorso di inserimento lavorativo di medio-lungo periodo, soluzioni abitative adeguate e l’integrazione in reti e relazioni sociali solide.
Possono partecipare al bando partenariati composti da almeno 4 enti: un’organizzazione di Terzo settore con ruolo di soggetto responsabile; almeno un altro ente di Terzo settore con esperienza negli ambiti previsti dal bando; almeno un soggetto autorizzato allo svolgimento di attività di intermediazione al lavoro e almeno un partner pubblico il cui ruolo risulti funzionale al raggiungimento degli obiettivi previsti. Inoltre, potranno far parte del partenariato anche altre organizzazioni non profit, istituzioni, enti di formazione e della ricerca, imprese.
Le proposte dovranno prevedere interventi in almeno due delle tre aree geografiche previste nel Bando (Nord, Centro, Sud e Isole).

Complessivamente, attraverso il bando “Un domani possibile” sono messi a disposizione 5 milioni di euro.

I progetti devono essere presentati esclusivamente online, tramite la piattaforma Chàiros, entro il 9 ottobre 2020.

Ultime notizie

Iscriviti alla newsletter

Calendario eventi

Luglio

Agosto 2020

Settembre
L
M
M
G
V
S
D
27
28
29
30
31
1
2
Eventi di Agosto

1

Nessun evento
Eventi di Agosto

2

Nessun evento
3
4
5
6
7
8
9
Eventi di Agosto

3

Nessun evento
Eventi di Agosto

4

Nessun evento
Eventi di Agosto

5

Nessun evento
Eventi di Agosto

6

Nessun evento
Eventi di Agosto

7

Nessun evento
Eventi di Agosto

8

Nessun evento
Eventi di Agosto

9

Nessun evento
10
11
12
13
14
15
16
Eventi di Agosto

10

Nessun evento
Eventi di Agosto

11

Nessun evento
Eventi di Agosto

12

Nessun evento
Eventi di Agosto

13

Nessun evento
Eventi di Agosto

14

Nessun evento
Eventi di Agosto

15

Nessun evento
Eventi di Agosto

16

Nessun evento
17
18
19
20
21
22
23
Eventi di Agosto

17

Nessun evento
Eventi di Agosto

18

Nessun evento
Eventi di Agosto

19

Nessun evento
Eventi di Agosto

20

Nessun evento
Eventi di Agosto

21

Nessun evento
Eventi di Agosto

22

Nessun evento
Eventi di Agosto

23

Nessun evento
24
25
26
27
28
29
30
Eventi di Agosto

24

Nessun evento
Eventi di Agosto

25

Nessun evento
Eventi di Agosto

26

Nessun evento
Eventi di Agosto

27

Nessun evento
Eventi di Agosto

28

Nessun evento
Eventi di Agosto

29

Nessun evento
Eventi di Agosto

30

Nessun evento
31
1
2
3
4
5
6
Eventi di Agosto

31

Nessun evento